Rinunciano ad un premio per aiutare la musica della banda “Adriani”